Ravioli con ricotta, spinaci e noci

Ingredienti per 4 persone                  Procedura: 1 ora                      Difficoltà: media  

Per la pasta: 

100 g di semola  rimacinata di grano duro
100 g di farina semintegrale
120 ml di acqua
1 pizzico di curcuma

Per il ripieno

200 g di spinaci già lessati e strizzati
150 g di ricotta fresca
Qb di sale
Qb di noce moscata
15 noci tritate
15 anacardi tritati
3 cucchiai di formaggio grana grattuggiato

Svolgimento

La  prima cosa da fare è preparare la pasta fresca,senza uova!
In una ciotola, mischiate la semola rimacinata di grano duro con la farina semintegrale, l’acqua ed un pizzico di curcuma per dare il colore.
Amalgamate il tutto fino ad ottenere una pasta liscia, elastica e non appiccicosa. Avvolgete l’impasto in un foglio di pellicola e lasciate riposare per almeno mezz’ora.

Nel frattempo preparate il ripieno.
Frullate gli spinaci fino ad ottenere una crema.
In una ciotola,riunite la crema di spinaci con la ricotta fresca, il grana grattugiato, le noci e gli anacardi precedentemente tritati e aggiustate di sale, pepe e noce moscata.
Amalgamate bene gli ingredienti tra di loro.

Riprendete la pasta e stendetela con il mattarello oppure con la macchinetta stendi-pasta fino ad ottenere una sfoglia sottile.

Adagiate la sfoglia sopra uno stampo per ravioli ben infarinato, con un cucchiaio e l’ausilio di un cucchiaino, fate scendere dei ciuffetti di ripieno nel centro corrispondente ad ogni raviolo.

 

Coprite lo stampo con uno strato di pasta fine, facendo ben aderire ai bordi, premete leggermente con le mani per fare uscire l’aria e terminate facendo passare il rullo sopra tutto lo stampo.

Eliminate i bordi in eccesso,capovolgete lo stampo e i ravioli sono pronti.

Procedete in questo modo fino ad esaurire tutto l’impasto.

Portate a bollore abbondante acqua salata, tuffatevi i ravioli, pochi per volta e fateli cuocere per 3-4 minuti.
Scolateli delicatamente, aiutandovi con una schiumarola.

Servite con un condimento a vostro piacere.
Io li ho conditi con un po di panna e spinaci.

 

Buon appetito !

 

 

 

 

 

 

Guida all'ammollo e cottura dei cereali integrali

Oggi vorrei parlarvi dei cereali, quindi, grano, riso,mais, farro, ma non solo, anche miglio,avena, quinoa e segala, che sono forse i meno conosciuti.

Chissà se anche a voi, come a me, è capitato di entrare in un negozietto di alimenti Bio e rimanere affascinati scoprendo alcuni cereali in chicco che non conoscevate. Presi dall’entusiasmo ne avete fatto incetta e, una volta arrivati a casa, vi siete chiesti come cucinarli al meglio! Purtroppo nelle etichette le informazioni relative all’ammollo e la cottura sono quasi inesistenti o poco chiare. Quindi un pò delusi avete riposto in dispensa tutti quei bei cereali che tanto vi avevano affascinato, ripromettendovi di fare qualche ricerca nel web per capire come prepararli. Magari un’altra sera … ma il tempo, si sa, vola e ancora non avete provato a cucinarli.

In questa guida vorrei spiegarvi cosa sono i cereali, perché consumarli integrali e come cucinarli al meglio. Preparate quindi i fornelli pronte per scoprire nuovi sapori ed inventare nuove ricette! Continue reading “Guida all'ammollo e cottura dei cereali integrali” »

Cottura e ammollo dei legumi secchi

Dopo la seconda guerra mondiale ci fu cambiamento radicale nell’alimentazione del popolo. La nuova tendenza era quella di consumare più carne e latticini, abitudine presente anche nei nostri giorni. Esisteva però anche la cosiddetta “carne dei poveri” : ceci, fagioli, piselli e fave. In una sola parola i legumi. Nell’ultimo decennio la “carne dei poveri” è stata rivalutata. dopo averne riscoperto le numerose proprietà. Portare a tavola i legumi risulta essere una scelta intelligente in quanto sono molto versatili in cucina, vantano ottime proprietà nutrizionali, quindi fanno bene alla salute e inoltre hanno il vantaggio di costare poco. Vediamo di seguito cosa sono esattamente i legumi e come cucinarli per assicuraci di assimilarne i nutrienti e digerirli al meglio evitando quei fastidiosi gonfiori addominali. Continue reading “Cottura e ammollo dei legumi secchi” »

Recensione : "Alimentazione - Una sintesi facile" Libro

Alimentazione una sinstesi facile (4)Oggi vorrei parlarvi di un libro che ho letto di recente sull’alimentazione. Si differenzia da altri dello stesso genere perché presenta le informazioni in modo semplice e ben strutturato. Apprezzabile inoltre lo sforzo degli autori di proporre uno stile domanda – risposta per spiegare questo argomento così vasto.

Se vi state avvicinando al mondo del cibo sano e del vivere bene, questo libro indubbiamente fa per voi. Apprenderete delle pillole di conoscenza alimentare da ricordare sempre. Se, invece, vi sentite già allo stadio avanzato, perché da molti anni affrontate l’argomento, potreste trovare le informazioni ivi contenute un po semplicistiche, ma comunque di gran valore.

Continue reading “Recensione : "Alimentazione – Una sintesi facile" Libro” »